Flavio Liva

????????

Flavio Liva

Nato a Chieri il 2 settembre 1982 dove ho sempre risieduto, studiato e lavorato.

Nel 2001 mi son diplomato come Agrotecnico presso l’istituto C. Ubertini di Chieri con specializzazione in coltivazioni a lotta biologica ed integrata.

Dopo alcune piccole esperienze nel mondo dell’artigianato, ho trovato lavoro nel settore del   commercio nel quale lavoro tutt’oggi.

Mi sono avvicinato all’allora “Meetup Chieri” nel 2011 e, col supporto di attivisti “già rodati” ho cominciato ad interessarmi di diverse tematiche.

Tra queste, ho dedicato principalmente attenzione ai temi della Democrazia Diretta, aiutando ad organizzare un incontro a Chieri nel settembre 2011 con Paolo Michelotto (esperto a livello internazionale di Democrazia Diretta), che ha innescato anche nel gruppo chierese una forte propensione all’argomento, alla Partecipazione dei Cittadini ed alla larga condivisione dei dati della “macchina comunale”;

Partendo da questa esperienza, sono divenuto referente locale del comitato nazionale della Proposta di Legge Popolare “Quorum Zero Più Democrazia”, il cui obiettivo è quello di riformare la Costituzione rivedendola in un’ottica maggiormente partecipata e dando un senso di Democrazia più vero e tangibile per i cittadini, che potranno così intervenire attivamente nella vita politica del paese. Il collegamento e la cooperazione con il Comitato non è mai cessato.

Nel 2012 mi sono altresì impegnato nell’incontro organizzato con C.A.R.P. (coordinamento ambientalista rifiuti Piemonte) e Rifiuti Zero Torino, con l’intento di illustrare alla cittadinanza quali effetti  provocherà l’inceneritore di T.R.M. sugli abitanti.

Primo firmatario del Referendum indetto dal Comitato “San Silvestro”, ho partecipato alla stesura dei relativi quesiti referendari con altri due attivisti del MoVimento nonchè esser stato uno degli elaboratori in forma scritta della raccolta di idee che ha dato vita al nostro programma per le elezioni di Chieri del 2014.

Attualmente lavoro con un altro attivista del MoVimento, in un gruppo interno al MoVimento 5 Stelle di Chieri per la Democrazia Diretta e l’Open Data.

Dal 2011, collaboro con altri gruppi in quelli che vengono definiti “Incontri Territoriali Torino Sud” che riuniscono i vari gruppi della zona per attuare politiche comuni e sostenersi vicendevolmente a livello politico, tecnico e pratico. A tutt’oggi sono uno dei referenti per il gruppo di Chieri.

Sono infine fotografo e video operatore insieme ad un altro attivista del MoVimento per gli eventi del MoVimento 5 Stelle di Chieri.

In queste elezioni mi candido, certificando il mio essere incensurato, come Consigliere Comunale, nonchè, se si riuscisse ad esprimere una giunta a 5 Stelle, come Assessore alla Partecipazione rinunciando fino ad oggi all’indennità di carica, allo scopo di poter mettere in atto anche nella nostra città tutte quelle pratiche di democrazia diretta che in questi anni ho avuto il privilegio di conoscere e approfondire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(Required)