ITALIA 5 STELLE 2016 – PALERMO 24-25 SETTEMBRE

23 settembre 2016 in Notizie 5 stelle Chieri

Quest’anno Italia5stelle, la manifestazione nazionale del MoVimento 5 Stelle, si terrà al Foro Italico di Palermo dal 24 al 25 settembre.
Sabato dalle ore 10:00 alle 24:00 e domenica dalle 09:00 alle 18:00
Il tema dell’evento sarà il Governo ai Cittadini. Oggi, grazie a Rousseau, il nostro sistema operativo unico al mondo, gli iscritti potranno partecipare alla scrittura di leggi, votare per la scelta delle liste elettorali e dirimere posizioni all’interno del M5S.
Anche quest’anno saranno allestiti stand appositi per promuovere e ospitare le varie componenti elettive (Parlamento italiano e europeo, consigli regionali e comunali).
Numerosi saranno gli artisti che si alterneranno sul grande palco in riva al mare.
Il vento del cambiamento ha iniziato a soffiare. E spinge i palloncini colorati tutti nella stessa direzione.
Quei palloncini siamo noi. Siete voi.
Siamo partiti dal futuro e andiamo verso la realtà!

SOSTIENI ITALIA 5 STELLE CON UNA DONAZIONE

Il MoVimento 5 Stelle non riceve alcun finanziamento pubblico e ha rinunciato a 42 milioni di euro di rimborsi elettorali per l’attuale legislatura. Vieni con noi il 24 settembre 2016, sarà una grande festa e un momento di incontro interamente finanziato dalle libere donazioni dei sostenitori del M5S, come avvenuto per le Elezioni politiche 2013, le Elezioni europee del 2014, V-day, Italia 5 stelle e tutti gli altri eventi del M5S. Ogni spesa sarà rendicontata e l’eventuale residuo sarà utilizzato per finanziare le prossime iniziative del M5S.
Grazie del tuo supporto.

Dalle 10 via alle agorà tematiche con portavoce e cittadini che si confronteranno su: Agricoltura: alla riscoperta delle risorse della terra; Beni culturali: come gestire il patrimonio comune; Le grandi opere che devastano il territorio; Diritto d’autore e digitalizzazione per un’Italia più competitiva; Immigrazione: verso un accoglienza più giusta; Il business dell’immigrazione; Il buon governo dei comuni M5S; Difesa: sovrani sul nostro territorio; Difesa degli animali: una legge contro ogni forma di violenza; No austerity: un bilancio democratico per il benessere dei cittadini; Come gli enti locali possono contrastare il gioco d’azzardo; Inquinamento, il ruolo delle regioni; Trasporti: sicurezza, grandi opere e concessioni autostradali; Turismo: tra riconversione produttiva e opportunità per il futuro; Malasanità e sprechi alimentari; La mafia in giacca e cravatta: gli strumenti per combatterla.

Le agorà si svolgeranno in due aree dedicate e nei gazebo Parlamento italiano e Parlamento europeo. Per chiunque sia interessato al prossimo referendum costituzionale, ci sarà un’area dedicata in cui svolgeranno altre agorà dedicate al tema e alla campagna #iodicono.

Dalle 18 gli interventi dal palco mentre si attende l’arrivo della carovana di moto partita da Siracusa che ha raccolto motociclisti in giro per la Sicilia in pieno stile costituzione coast to coast. La sera largo all’intrattenimento con il dj set di Gigi D’Agostino.

Domenica dalla 10 parliamo di: buon governo nei comuni M5S; Rc auto: per una tariffa piu’ equa; Spegniamo gli inceneritori; Difendiamo la sanità pubblica: la salute è un diritto; Sicurezza antiterrorismo: l’Italia e’ pronta?; Lavoro: tra crisi e innovazione; Olio, arance e… il nostro made in Italy da difendere; Depurazione acque e consumo di suolo: i danni dell’abusivismo edilizio; Energie rinnovabili, il futuro che vogliamo; Dalla brexit al referendum costituzionale un’Europa in bilico.

La giornata si aprirà, sempre alle 10, con uno spettacolo di docenti sul ‘no’ al referendum costituzionale che si terrà un una delle aree agorà mentre gli interventi dal palco cominceranno a partite dalle 14.

Per tutti i due giorni i portavoce attenderanno i cittadini nei relativi stand e, inoltre ci saranno aree dedicate a temi di interesse dei cittadini: ci sarà il gazebo anticorruzione, attraverso il quale i cittadini potranno apprendere come dare il proprio contributo per la lotta di questa piaga italica; Sos Equitalia, baluardo a difesa dei cittadini vessati dagli esattori di Stato; stand Microcredito, dove i cittadini potranno informarsi e accedere direttamente ai fondi ministeriali foraggiati dal taglio degli stipendi dei parlamentari del 5stelle; il rogetto Polmoni urbani; il ‘villaggio Rousseau’, dedicato al portale di democrazia diretta del M5S lasciato in eredità al MoVimento da Gianroberto Casaleggio.

Per i più piccoli c’è un’area bimbi con animatori e programma dedicato ai bambini, spazio dedicato ai diversamente abili, spazi ristoro con prodotti tipici.